BEN TORNATO REAL BARDOLINO…… GIALLO A FINE GARA, MARINA PELLIZZER SI DIMETTE

REAL BARDOLINO – SAN MARTINO 5-2

 

Real Bardolino 5
San Martino    2

 
Real Bardolino: Sartori, Bianchini, Pompale (38’st Piccin), Boccagli (1’st Zocca), Leonesi, Bulgarini, Campostrini, Eccher (35’st Rizzi), Divina (25’st Muco), Mascanzoni, Dal Rì. All.Pellizzer
San Martino:Lobaido, Bittante, Allegrino (34’st Thilil), Zanoni, Modenese (40’st Lavagnoli), Danese, Zoppi, Residori, Rasetti, Marin, Sassella. All: Pasetto.
Reti: 4’ pt. Divina (B), 5’ pt. Allegrino (S.M.), 10’pt e 24 st .Mascanzoni (B), 15’
pt. Boccagli (B) 35’ pt. Sossella (S.M), 30’st. Eccher (B)
Arbitro: Cucco sezione di Legnago.

Calmasino: Cinque reti all’attivo, due al passivo e tre pali da parte del Real Bardolino con una delle formazioni più forma del proprio girone calcistico, sono il chiaro segnare di una inversione di rotta da parte dell’undici di Marina Pellizzer, sceso in campo quest’oggi con il tangibile intento di recuperare il passo falso della settimana scorsa contro L’Hellas Monteforte. Ne è scaturita quindi una bella gara ricca di capovolgimenti di fronte a divertire il numeroso pubblico presente alla contesa. Ma più che il risultato, a fare da eco al movimento femminile di Bardolino sono state le inaspettate dimissioni a fine gara di mister  Marina Pellizzer, dimissioni irrevocabili come lei stessa comunicava. La gara: Partono e colpisco gai al 4’ le lacustri quando da sotto rete Divina porta in vantaggio la propria formazione. Un minuto più tardi al 5’ecco la prima amnesia difensiva locale che trova in Allegrino una mattatrice infallibile per il pari ospite. Poco male allora ecco Mascanzoni a prendere per la mano le proprie compagne ed in una bella percussione centrale al 10’ riportare in vantaggio le ragazze del presidente Battistoli. Terza rete del Bardolino che non tarda e giunge al 15’ con Boccagli. Finito tutto? Nemmeno per sogno con il San Martino a testa bassa alla ricerca della rete che trova al 35’ con Sassella lesta nell’approfittare di un altro errore di disimpegno del Real. Nella ripresa è prima la Mascanzoni al 34 e successivamente la sempre brava e puntuale Eccher al 30 a suggellare definitivamente la maritata vittoria da parte dell’undici dell’ormai ex allenatore Marina Pellizzer. A fine partita il commento felice per il risultato ma amaro per la decisone della stessa guida tecnica dimissionari del Real Bardolino: “lascio a malincuore ma non c’erano più i presupposti per una reciproca collaborazione – apre la Pellizzer – ringrazio tutti, giocatrici, staff tecnico, società e tifosi, per l’esperienza fin qui maturata”.

 

 

 

Annunci